Ut è una storia che Corrado Roi ha concepito seduto nel cassone di un camion quando aveva 16 anni. Per tutta la sua brillante carriera non ha mai smesso di lavorarci, prendendo appunti, scrivendo sequenze e dialoghi, schizzando bozzetti e studiando i personaggi. Il materiale accumulato in quarant’anni era un magma straordinario e caotico di concetti e idee del tutto nuove, praticamente impossibile da affrontare. Lo abbiamo fatto insieme dopo tantissime chiacchierate notturne su questo argomento e ce ne abbiamo messi altri 10 per riuscire a portare a casa sei albi ricchissimi e straordinari che non assomigliano a nulla di ciò che è mai stato pubblicato in Bonelli.

L’universo di Ut si rifà alle esperienze dirette di Corrado, ai suoi punti di riferimento pittorici e cinematografici, a concetti filosofici e letterari a lui cari e, semplicemente, all’universo che lo circonda (alcuni paesaggi sono presi pari pari da cartoline d’epoca della zona in cui vive). Ma non per questo è una storia difficile, anzi, si sviluppa su diversi piani di lettura, dal più semplice, godibile per tutti, al più complesso per i pochi che avranno gli strumenti per riconoscerlo. Un’opera ricchissima che è soprattutto una gioia per gli occhi, tavole in cui Corrado ha trovato la propria dimensione ideale, dando sfogo a tutta la propria creatività.

         
Il boia di Parigi    La pazienza del destino   La Gabbia   Il Principe di Persia
             
  Vent'anni fa, chiusa nella mia cameretta di bambina, scrivevo su un'enorme macchina da scrivere elettronica una raccolta di racconti.
Nel mese di gennaio 2007 li portavo a tutti gli editori milanesi, compresa la Sergio Bonelli Editore.
Sei mesi dopo Mauro Marcheselli mi chiamava a casa e mi proponeva di lavorare per Dylan Dog.
Da allora mi sono sentita chiedere spesso se fosse possibile leggerli, ma ero restia, la mia scrittura era così cambiata, i temi evoluti, io stessa non ero più quella persona.
Ma a un certo punto mi sono chiesta: perché?
Quei racconti mi hanno portata ad essere ciò che sono, mi hanno regalato il mio lavoro e delle gratificazioni inimmaginabili (anche i complimenti di uno straordinario scrittore), dovevo loro qualcosa.
E se la pubblicazione canonica era da escludere (men che meno in questi anni) una versione in e-book poteva benissimo essere.
E dunque: è.
Le mie origini, per chi le vuole. 

Acquista Intermittenze - racconti e brevistorie su ibs.it